Museo d’arte della Svizzera italiana, Lugano
February 29, 2016
Little Nemo Lugano – Art & Co. Mix Gallery
February 29, 2016
Show all

LAC Lugano Arte e Cultura

 

Nuovo centro culturale della Città di Lugano, LAC Lugano Arte e Cultura nasce con lo scopo di valorizzare l’offerta culturale e artistica della città e della regione. Dotato di una sala concertistica e teatrale e di un museo, è il primo della regione concepito come tale e non ricavato da altri spazi.

L’edificio
Con un volume di 180’000 m3, l’imponente edificio sorge sul sedime dell’ex albergo Palace. Il punto di forza dell’architettura del LAC è la sua vicinanza con il lago. La hall (650 m2), da cui si accede al museo e alla sala teatrale e concertistica, è una grande finestra che rende il limite tra interno ed esterno appena percettibile.

Il Museo
Il Museo d’Arte della Svizzera Italiana nasce dall’unione tra il Museo Cantonale d’Arte e il Museo d’Arte della Città di Lugano. 5 piani, 2500 m2 ideati per lasciare alle opere il ruolo di protagoniste, per indurre al silenzio e alla contemplazione. Un piano dedicato alla collezione permanente, i restanti 1820 m2 dedicati alle mostre temporanee. Con circa 600 m2, un solo piano del Museo al LAC ha la stessa superficie espositiva di tutta Villa Malpensata.

La sala teatrale e concertistica
800 m2, 1000 posti, una conchiglia acustica modulabile, una fossa orchestrale a scomparsa: ecco una sala concertistica che può diventare sala teatrale e ospitare ogni tipo di spettacolo, dai concerti sinfonici ai concerti jazz, dall’opera all’operetta, dalla danza al teatro di prosa. Grazie alla collaborazione tra l’architetto Ivano Gianola e la Müller BBM di Monaco (azienda leader nel campo dell’ingegneria) la sala teatrale e concertistica del LAC combina perfettamente estetica architettonica e qualità acustica. Da settembre 2015, il programma musicale del LAC sarà assicurato da Lugano Festival e quello teatrale da LuganoInScena.