IMAGO Art Gallery
November 20, 2018
Museo in Erba
November 20, 2018
Show all

Museo d’arte della Svizzera italiana

LAC Lugano Arte e Cultura
Piazza Bernardino Luini 6
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 815 79 71
info@masilugano.ch
www.masilugano.ch

Apertura museo fino alle ore 18:00
Ingresso a pagamento

Magritte. La Ligne de vie
Fino al 06.01.2019

La scultura nella Collezione
Fino al 16.12.2018

Vera Trachsel. Premio Manor Ticino 2018
Fino al 17.02.2019

Laboratorio creativo per giovani (dai 14 anni) e adulti dal titolo “Carnet de Voyage”, a cura di Dominique Fidanza alias Sighanda alle 10:30. 

Museo d’arte moderna e contemporanea.

Magritte. La ligne de vie
Fino al 06.01.2019
La mostra ripercorre tutta la carriera di al maestro belga del surrealismo René Magritte: dagli esordi fino ai più celebri dipinti della maturità. L’eccezionale selezione di opere offre la possibilità di comprendere l’origine e le fonti di ispirazione di un pittore capace, come pochi altri, di suggestionare il pubblico.

La scultura nella Collezione
Fino al 16.12.2018
Il nuovo allestimento della collezione si compone di una trentina di sculture – realizzate tra il 1500 e il 2018 – e alcuni video. La molteplicità di stili e tecniche che caratterizzano le opere selezionate, offrono al visitatore una panoramica sull’evoluzione del linguaggio plastico, mettendo in risalto il patrimonio artistico del Museo.

Vera Trachsel. Premio Manor Ticino 2018
Fino al 17.02.2019
Vincitrice dell’edizione ticinese del prestigioso Premio Manor 2018, Vera Trachsel (1988) presenta una serie di lavori recenti espressamente realizzati per l’occasione. Pur sperimentando differenti materiali, l’artista predilige l’utilizzo di fogli di carta, sui quali interviene, dipingendoli, piegandoli, strappandoli o accartocciandoli per dare vita a un universo effimero in cui nulla è mai definitivo, ma tutto è in trasformazione.

 

Didascalie delle opere
01.
René Magritte
La Chambre d’écoute
1958
olio su tela
38 x 46 cm
Kunsthaus Zürich, Zürich
© 2018 Prolitteris, Zurich
02.
Hermann Scherer
Erschrockene Frau
1926
Legno di pioppo parzialmente dipinto
110 x 26 x 35 cm 28 cm profondità media
Museo d’arte della Svizzera italiana, Lugano. Deposito dell’Associazione ProMuseo